Il tasso di abbandono del carrello nel commercio online indica quante persone avviano un processo di acquisto su un sito web che non completano, per diversi motivi.

Diversi siti propongono diverse cifre, ma comunque si stime che tra il 60% e l’80% delle persone che inseriscono un articolo di un eCommerce nel carrello non lo acquistano.

Secondo Wikipedia la media del settore è del 67,91%.

Grazie alla ricerca di Business Insider, sappiamo che “circa 4 trilioni di dollari di merce saranno abbandonati nei carrelli online quest’anno”.

Ulteriori ricerche svelano che però fino al 63% di questo sono recuperabili attraverso soluzioni tecnologiche intelligenti.

Ad esempio, i rivenditori potrebbero inviare offerte scontate a coloro che hanno oggetti lasciati nel loro carrello o utilizzare i pop-up con exit intent (che OptinMonster permette di integrare facilmente).

Il vantaggio che ne consegue è enorme, eppure sono poche le aziende e gli store che lo fanno.


Implementando le giuste soluzioni puoi diminuire automaticamente il tasso e aumentare i guadagni senza aumentare le spese. Ho deciso quindi di offrire un servizio per diminuire il tasso di abbandono del carrello degli e-commerce.

Contattami se vuoi che ti aiuti a implementare le giuste strategie o hai bisogno di un preventivo.